Cape Winelands. Una verde vallata non lontana da Cape Town.

L'area di Cape Winelands è una delle regioni vinicole più famose e rinomate dell'intero continente africano. La regione si situa nella provincia del Capo, in Sudafrica, ad una cinquantina di chilometri di distanza da Città del Capo.

La regione di Winelands (letteralmente 'terre del vino') deve il suo nome all'eccezionale qualità dei suoi vigneti. La coltivazione della vite nel distretto risale al diciannovesimo secolo, quando la colonizzazione europea della zona iniziò a divenire massiccia. I primi coloni giunsero nell'area agli inizi dell'Ottocento; nel febbraio del 1820 venne fondata la città di Worcester, attuale capitale di Cape Winelands. Nel 1860 i colonizzatori tedeschi introdussero la vite nella regione, dando inizio all'eccezionale fortuna della viticoltura nella zona.

Il clima privilegiato e i suoli estremamente adatti alla viticoltura hanno fatto sì che i vini locali divenissero ben presto rinomati in tutto il Sudafrica. Contestualmente all'introduzione della vite, si iniziarono a coltivare diverse varietà di alberi da frutto.

Attualmente, la vallata di Cape Winelands si presenta come un'area di eccezionale bellezza, con le viti e gli alberi da frutto che si stendono sui dolci pendii delle colline. Durante l'epoca della fioritura degli alberi da frutto, lo spettacolo della vallata è decisamente unico e degno di essere ammirato. Cosa aspettate a vivere quest'esperienza, organizza un viaggio in Sud Africa.