Mungo National Park (Australia)

Il Mungo National Park si trova nel Nuovo Galles del Sud, in Australia. Situato a circa 110 Km a Nord-Est di Mildura, questo territorio è parte della zona Patrimonio dell'Umanità di Willandra Lakes, un complesso di laghi prosciugati che si estendevano tra Willandra Creek ed il fiume Lachlan. Il principale di di essi, il lago Mungo, ha formato un enorme cerchio di dune bianche, lungo 33 Km chiamato dai locali Walls of China (mura cinesi).

Zona di estremo interesse naturalistico, il Mungo National Park è noto per essere forse uno dei più importanti siti di cremazione umana del mondo. Nel 1969, infatti, vennero ritrovati resti di scheletro umano, appartenente ad una donna che il test del carbonio 14 valutò essere risalente a circa 26.000 anni prima. Nel 1975 vennero ritrovati i resti di uomo datati 62.000 anni fa.

Escursioni guidate dalle stesse guardie aborigene, mostrano ai visitatori un numero imprecisato di antichi falò in cui sono ancora sparsi oggetti ed utensili tipici della cultura indigena, uova d'anatre, spine di pesce e conchiglie. Le stesse visite guidate saranno l'occasione per conoscere anche cibo e tradizioni della popolazione Barkindji, vissuta per millenni in quei luoghi.