Snowdonia National Park, escursione nel Nord del Galles

La Snowdonia è una regione montuosa nel Nord del Galles. Essa ospita lo Snowdonia National Park che si estende per 2130 km quadrati dei quali 60 di coste. In lingua gallese la zona si chiama Eryri che tradotto vuol dire aquila, come quelle che solcano ogni giorno i cieli del Galles. Il parco, istituito nel 1951, comprende una serie di paesaggi differenti tra loro sovrastati da monti che si stagliano verso il blu. Tra questi monti vi sono le vette più alte del Galles: il Massif Snowdon, la Glyderau e la Carmeddau.

Stranamente, a differenza di ciò che accade negli altri parchi naturali, al centro di questo vi sono delle cave di ardesia escluse dal parco a causa di motivi economici e logistici. Una delle attività più suggestive del parco è la Mountain Railway, una corsa alla vetta della montagna che coinvolge sempre un gran numero di appassionati e curiosi. I visitatori del parco rimarranno affascinati dai nuclei che abitano questi luoghi, il parco infatti ospita più di 26000 residenti dediti all'agricoltura e alla difesa del territorio. Le montagne della Snowdonia sono percorse da 1479 sentieri pubblici e 164 mulattiere. La zona costiera è universalmente rinomata per la sua fauna, è possibile ammirare betulle, frassini, noccioli e oak, latifoglie tipici del Galles. Il Nord Snowdonia inoltre è l'unico territorio britannico in cui si trovano il giglio Snowdon e il coleottero Snowdon. Anche per questi motivi il parco oggi è considerato un sito di grande interesse scientifico.